In pillole

"Un essere umano è parte di un tutto che chiamiamo universo, una parte limitata nel tempo e nello spazio. Sperimenta se stesso, i pensieri e le sensazioni come qualcosa di separato dal resto, in quella che è una specie di illusione ottica della coscienza. Questa illusione è come una prigione che ci limita ai nostri desideri personali e all'affetto con le poche persone che ci sono più vicine. Il nostro compito è quello di liberarci da questa prigione, allargando la nostra cerchia di compassione per abbracciare tutte le creature viventi e tutta la natura nella sua bellezza. Nessuno è in grado di farlo fino in fondo, ma uno sforzo in questa direzione è di per sé una parte della liberazione e una resa per la sicurezza interiore".

(Albert Einstein)

Scrivi commento

Commenti: 0